Organìzzati

Organìzzati

Una vita organizzata

Ciao e benvenuta al primo giorno del corso! Oggi partiamo con le basi e un semplice esercizio, giusto per scaldarci. Pronta?

A chi pensi quando senti parlare di organizzazione? Che tipo di persona ti viene in mente? Di sicuro non una persona creativa, giusto? Il mito del creativo, dissoluto, disordinato, un po’ maledetto, nottambulo, che vive di arte e aria, che lavora solo in preda all’ispirazione sfrenata, è ancora tanto (forse troppo) diffuso.

Sai benissimo che viviamo in una società dove i creativi abbondano e non basta essere bravi a fare il proprio lavoro o avere talento per sbarcare il lunario. Soprattutto se lavori da freelance, è importantissimo riuscire ad organizzare il lavoro e la giornata in maniera da finire i lavori e anche avere una qualità della vita decente.

Spesso si usa il termine organizzazione o organizzato per indicare un desiderio di efficienza o una persona efficiente.
Se andiamo a leggere le definizioni di questi due termini, Organizzazione ed Efficienza, possiamo coglierne la differenza: mentre l’efficienza è la caratteristica di persone (o sistemi)  legata al risultato finale (massima produttività o resa), l’organizzazione è legata al come si arriva al risultato, ovvero coordinando, cooperando in maniera sistematica i vari elementi di un sistema.

Questo corso ha lo scopo di aiutarti a capire come gestire i vari elementi della tua vita e del tuo lavoro in maniera efficiente per arrivare a dei risultati ottimali; tali obiettivi di risultato sarai tu a definirli, io mi limiterò a darti consigli, strategie e strumenti per facilitare e velocizzare le varie parti del processo.

In questa accezione, questo corso parla di “organizzazione” in quanto si propone di aiutarti a trovare un sistema che funzioni per te per la gestione di vari compiti che ti ritrovi, ad oggi, a trovare ingestibili o gestiti con poca efficienza, nel tempo che hai a disposizione.

Per sfatare qualche mito, ci tengo a sottolineare che essere una persona organizzata non vuol dire perdere di spontaneità né diventare un robot senza emozioni; vuol dire usare al meglio il proprio tempo e le proprie risorse per raggiungere i propri obiettivi, nei tempi stabiliti.

In particolare, questo corso è dedicato a tutte le creative e i creativi che spesso mi scrivono lamentando troppe idee e poco spirito organizzativo: spero che con i consigli che troverai di seguito riuscirai a concretizzare le tue idee e realizzare i tuoi sogni.